Help
Help

Nome Area



| Aree Connesse | PNG | Oggetti Presenti | Nemici | Strategia | Mappa | Torna alle Locazioni |

Aree Connesse


  • Percorsi Liberi :
  • Percorsi Chiusi :
    • Nome_Area - Spiegazione Breve

PNG


Cavaliere del Rifugio
  1. Questo è il personaggio che libera il giocatore dalla sua prigionia.
  2. Dopo la prima nebbia del luogo, si può incontravedere sulla destra attraverso una porta inaccessibile questo PNG. Per accedere all'area dove sta riposando bisogna salire le scale verso il 2° piano, a quel punto un non morto ci lancerà addosso una palla di ferrò che si schianterà contro il muro di fronte alle scale, dandoci l'accesso a l'area dove si potrà parlare con lui. Il Cavaliere ci darà in dono la Fiaschetta di Estus e la Ch.2° est Rif. Non Morti (vi darà anche la Chiave del Pellegrino, in caso il Guardiano del Rifugio sia stato ucciso durante il vostro primo incontro).
  3. Quando il giocatore ritorna al Rifugio dopo la prima visita, verrà attaccato dalla sua forma vuota.

Oggetti Presenti


  • Oggetto
  • Oggetto
  • Oggetto

Nemici


  • Undead (unarmed)
  • Undead Soldier (Sword)
  • Undead (Bow or Sword)
  • Boss: Boss Page Link

Strategia


All'inizio del gioco il cavaliere Oscar di Astora farà cadere da un buco sul soffitto della vostra cella un cadavere e a quel punto il vostro personaggio si alzerà. Dal cadavere di fronte a voi esce una nuvoletta bianca, avvicinatevi al cadavere e premete il tasto A (xbox 360) o il tasto X (PS3) così facendo raccoglierete la chiave che vi permette di aprire la porta della cella.

A quel punto andate avanti, leggete TUTTI i messaggi che trovate, salite le scale e vi ritroverete in una stanzetta, nell'angolo a destra arriverete in un corridoio, attraversatelo e davanti ci saranno delle scale, quindi salitele.
Andate ancora avanti e troverete un falò, accendetelo e riposate.

Davanti al falò c'è una porta, apritela e una volta aperta mettetevi SUBITO a correre, nella parte sinistra troverete un passaggio, entrateci così scapperete dal Demone del Rifugio, lo ucciderete in seguito tanto. Oppure se volete tentare la fortuna potete provare a ucciderlo e vi dropperà il suo martello (sconsigliato ai principianti).

Andate avanti, scendete le scale, accendete il falò e riposatevi.
Nell'angolo a sinistra della stanza c'è un passaggio che porta a un corridoio in cui sono presenti due cadaveri che droppano la vostra arma e il vostro scudo iniziali (cambiano a seconda della classe).
Equipaggiate gli oggetti presi e andate avanti, uccidete il non morto con l'arco e attraversate la nebbia.
Girate a sinistra, poi a destra, poi di nuovo svolta obbligatoria a sinistra e davanti troverete delle scale; fate molta attenzione perché non appena salirete a metà un non morto vi lancerà una palla di ferro addosso, dovrete avere i riflessi pronti e non appena vedete la palla muoversi rotolate a destra premendo B (xbox) o QUADRATO (PS3) e contemporaneamente inclinate lo stick sinistro verso destra.
La palla romperà il muro dietro le scale aprendo un varco, entrateci e andate a parlare con Oscar Di Astora, quando il gioco vi chiederà la vostra decisione dite “sì” e Oscar vi darà la chiave 2 est rif. Non Morti e le Fiaschette Estus.
Tornate indietro, scendete le scale, attraversate il corridoio, entrate nello stanzone e riposate al falò.
Ritornate su, salite le scale, uccidete il non morto e aprite la porta.

Andate avanti, uccidete i non morti, attraversate la nebbia e vi ritroverete faccia-faccia con il Demone del rifugio.
Potete fargli molto danno inizialmente con un attacco in salto premento RT (xbox) o R1 (PS3), poi finitelo con tanti colpi dietro di lui, così non potrà colpirvi.
Alla sua morte vi dropperà la chiave del pellegrino che serve ad aprire la porta di uscita, apritela e scappate dal rifugio, andando avanti verrà a prendervi un corvo che vi porterà a Lordran.

Mappa

(Work in progress!)


Load more