Help
Help

ORIGINI


Sviluppato da From Software, Dark Souls è il seguito spirituale dell'esclusiva Sony PlayStation Demon's Souls, una esperienza actionRPG che non solo ha conquistato il favore della critica ma anche un discreto plauso di videogiocatori, con una vendita complessiva di oltre un milione di copie. Tale gioco vanta una notevole difficoltà e una serie di approcci basati sui continui tentativi, cosa che From Software ha voluto mantere e sviluppare in Dark Souls mantenendo quindi vivo l'interesse di chi ha trovato piacevole l'esperienza trascorsa.
Inoltre, gli sviluppatori, non diffonderanno DLC, poichè secondo la volontà della casa il gioco è completo di per sé.



RIGUARDO IL SOFTWARE


  • Il titolo ufficiale è "Dark Souls"
    • Prima che si decidesse il nome, gli sviluppatori volevano chiamarlo "Dark Ring" in riferimento all'aura che emana l'anello maledetto in dotazione al protagonista. Il nome fu scartato quando gli sviluppatori pensarono ai possibili slang inglesi. DaSo_jpnart.jpg
  • Date di rilascio ufficiali, 22 settembre JAP, 4 ottobre USA, 7 ottobre EUR e 6 ottobre ITA.
  • Sviluppato e pubblicato da Fromsoftware e Namco Bandai Games.
    • In Giappone il gioco sarà esclusiva Play Station 3 e sarà pubblicato da FromSoftware stessa.
    • A livello internazionale il publisher sarà Namco Bandai che porterà gioco su Play Station 3 e Xbox 360.
    • FromSoftware ha dichiarato che sono i soli e unici responsabili per i contenuti del gioco. Namco Bandai ha accettato tale affermazione e il suo ruolo di Publisher.



CONCEPT DI SVILUPPO


  • Grande livello di difficoltà, l'obbiettivo della software house è dare al player una sfida soddisfacente.
  • Le difficoltà nel gioco sono superabili da chiunque, basta usare ingegno e strategia.
  • Massima libertà per i giocatori.
  • La meccanica base di Demon's Souls, ovvero "impara dai tuoi errori/morte" è un concetto basilare anche su Dark Souls.
  • Implementazione di una mappa con soluzione di continuità, novità rispetto al predecessore.
  • Gli sviluppatori definiscono il gioco come "qualcosa di estremo ma al contempo alla portata di tutti".
  • FromSoftware non manifesta interesse nel realizzare un brand di successo, ne dimostra invece per voler realizzare un gioco che soddisfi i propri gusti e le prorie esigenze.
  • I giocatori moriranno, più volte! E' su questo che FromSoftware scommette il suo onore.



CONCEPT DI GIOCO


  • Il gioco ruota attorno alla comparsa dei non morti in un mondo gradualmente in rovina.
  • L'ambientazione del mondo di gioco è fantasy medievale, e viene raccontata attraverso tre temi importanti: "Re e Cavalieri", "Morte e Abisso", "Fiamme e Chaos".
  • L'esplorazione sarà vitale e grazie ad un mondo sviluppato senza caricamenti e senza soluzione di continuità, il player potrà accedere ad ogni porzione del gioco semplicemente camminando.
  • Non ci sarà una mappa fisica nel gioco, per cui il giocatore dovrà impegnarsi nell'osservazione e descrizione.
  • Il gioco sarà caratterizzato da ambienti complessi, con trappole, vie d'accesso secondarie e picchi elevati di difficoltà.
  • I "Bonfire" o meglio fuochi da campo, sparsi un pò per tutto il mondo, serviranno come punti di partenza/checkpoints e come oasi per il recupero vita. Inoltre in queste zone di ristoro si potrà pontenziare le statistiche del personaggio ed imparare nuove magie o miracoli.
  • E' stato introdotto il concetto dell'umanità, esso è rappresentato da un numero nell'angolo alto sinistro dello schermo. Per meglio definirla: BP_stance.jpg
    • L'umanità accresce uccidendo spiriti malvagi, players invasori, o a propria volta invadendo e uccidendo un altro player in un differente mondo.
    • L'umanità decresce, quando nel gioco si muore, vi è comunque la possibilità di recuperarla, tornando al luogo della morte e toccando la propria chiazza di sangue.
    • Morire senza possedere l'umanità comporterà l'apparizione del messaggio "YOU HOLLOWED" anzinchè del messaggio "YOU DIED"
    • Morire senza possedere l'umanità comporterà la trasformazione del personaggio in un non morto/zombie
    • La forma di non morto permetterà al giocatore di assistere altri giocatori in altri mondi, proprio come la forma spirito in Demon's Souls.
    • La forma non morto avrà effetti negativi sul personaggio ma non diminuirà la salute massima.
  • Il videogioco sarà caratterizzato da nuove movenze e tipi di armi, inoltre ci saranno molti nuovi oggetti magie e miracoli, rendendo così possibile una personalizzazione davvero elevata del proprio personaggio e stile di gioco.
    • Il movimento influenzerà la velocità e l'energia dei colpi dati, sulla base di parametri quale la forza e l'abilità.
    • I parametri delle armi possono sortire effetti maggiori o minori sulle armature, la difficoltà del gioco spinge il giocatore ad uno studio attento delle stesse.
  • Una delle nuove nuove magie del giocatore che potrà utilizzare è Iron Form, la quale mitigherà moltissimo il danno ricevuto ma renderà anche molto lenti nei movimenti.
  • Sarà presente un NPC, che i giocatori potranno evocare in determinati punti e solo poche volte, è stato chiamato Iron Knight.
  • Le ore di gioco previste sono state quasi raddoppiate rispetto a Demon's Souls.
  • Mentre Demon's Souls prevede circa quaranta tipologie di nemici diversi, Dark Souls ne prevede ben cento! I quali saranno in grado tramite un'IA davvero sviluppata, di inseguire il giocatore per tutta la mappa, di salire anche le scalette o addirittura di farlo cadere da esse.
  • La storyline non sarà imposta al giocatore, ma bensì spesso e volentieri il player dovrà cercare informazioni sparse per il mondo.



IMPORTANTI DIFFERENZE CON DEMON'S SOULS

  • La difesa del personaggio è diminuita, mentre i danni di attacco sono aumentati.
  • Le erbe curative son state eliminate, secondo gli sviluppatori era troppo facile curarsi in continuazione, quindi hanno introdotto una fiaschetta, che contiene la possibilità di rigenerarsi, ma essa ha un numero davvero limitato di utilizzi e potrà essere riempita solo ai fuochi da campo. Tutto questo per evitare un tipo di approccio al gioco anche solo lievemente arcade, e spingere il giocatore all'osservazione ed alla cautela.
  • I giocatori protranno scegliere un dono, un oggetto con cui iniziare la loro avventura.
  • Non ci sarà la forma di anima.
  • Non ci sarà la tendenza del mondo (Pure Black- Pure White). Ma un effetto diverso creato dai giocatori online.
  • La storyline non ha nulla a che vedere con Demon's Souls.
  • Non ci saranno i cinque mondi diversi, ma una mappa continua.
  • Il sistema di miglioramento armi è stato semplificato ed è stata aumentato il numero di armi modificabili.




Load more