Help
Help

Demone del Rifugio (Asylum Demon)


dark-souls2.jpg

| Descrizione| Attacchi | Strategia | Oggetti Ottenibili |


Descrizione

Guardiano del rifugio dei non morti e primo boss del gioco,armato di un martello capace di fare una quantita di danno notevoli e di una decente mobilità nonostante le sue dimensioni,quando lo incontrerete la prima volta sarete disarmati e vi verra data l'opzione di fuggire,al secondo incontro avrete le armi e sarà molto più semplice eliminarlo.
Uno degli obbiettivi da porvi è di sbarazzarsi di lui al primo incontro è ottenere il Grande Martello del Demone, una arma discreta se il vostro personaggio vuole specializzarsi in forza.

Attacchi

  • Attacco verticale - una semplice ma efficiente mazzata, evitabile con una semplice capriola o correndo intorno a lui. Danno elevato.
  • Attacco orizzontale - meno forte dell'attacco verticale ma più difficile da evitare. Questo attacco copre 180°, ed è capace di prendervi anche se siete dietro di lui, quindi cercate di correre verso il fianco del boss appena comincia ad eseguirlo.
  • Tonfo aereo - il boss comincierà a planare e poi si schianterà a terra,generando un onda d'urto. Molto facile da evitare,quando vedrete che sta spiccando il "volo" allontanatevi.
  • Colpo sismico - un semplice colpo di martello in mezzo alle sue gambe. Considerando che non starete mai di fronte a questo boss non vi dovrebbe causare problemi (anche perchè se vi prende siete morti).

Strategia

La maggior parte dei boss in dark souls sono imprevedibili, ma questo non è uno di quelli. I suoi attacchi sono piuttosto schematici, e una volta che li memorizzerete questo boss diventerà una passeggiata nel parco.
Se fuggirete alla battaglia, recuperate l'attrezzatura fino ad arrivare ad una sporgenza che si affaccia nella stanza dove il demone vi attende. Da qui si può saltare giù con un attacco (R1 in caduta) per togliere istantaneamente via quasi la metà dei suoi HP.

N.B. se esitate o aspettate troppo a lungo prima di sferrare un’attacco o di scendere dalla sporgenza, il demone vi attaccherà e la distruggerà, portandovi giù per iniziare la battaglia.

Una volta faccia a faccia, è necessario spostarsi vicino al demone e cominciate ad attaccarlo. Stare il più vicino possibile, e se possibile stategli alle sue spalle, utilizzando solo uno o due attacchi alla volta. Stare vicino ad esso riduce le sue opzioni di attacco, quindi avrai solo bisogno di guardare le sue mosse attentamente (molto prevedibili) e reagire di conseguenza. Una volta che uno di questi attacchi va a vuoto, concedetegli l’onore di due o tre dei vostri attacchi; ripetete questo processo fino alla sua morte. Questa battaglia è ancora più facile per le classi magiche, il demone è lento ed è soggetto ad attacchi magici dalla distanza.

Tenete a mente che è consigliabile stare dietro di lui. Allontanatevi quando incomincia a svolazzare, e se lo state affrontando la prima volta, ci vorra un bel po prima di freddarlo a pugni o con la spada rotta (se avete preso le bombe oscure come dono iniziale, 5 colpi lo dovrebbero metterlo al tappeto). Se riuscirete nell'impresa otterrete l'arma "Gran Martello Demoniaco"; se avete perso quest'occasione, tranquilli, potete rifarvi nel "Nuovo Gioco +".

Oggetti Ottenibili

  • 1000 anime
  • 5 Umanità
  • Grande martello demoniaco (se lo uccidete al primo incontro "senza" scappare)
  • Chiave del pellegrino (se lo uccidete al secondo incontro, altrimenti vi verrà donata da Oscar di Astora)
Asylum Demo


Load more